nuova scuola viva12

La Regione Campania ha emanato l'Avviso Pubblico “Programma Scuola Viva in Quartiere”.

Il programma promuove azioni integrate nei territori a maggior rischio di dispersione scolastica ed incidenza criminale.

Per ulteriore info vai alla Sezione  "Programma Scuola Viva " 

Beneficiari

       Reti di scuole composte da almeno 8 Istituti scolastici (uno con il ruolo di capofila).​

Ambito territoriale di intervento

  1. Castellammare di Stabia;
  2. Torre Annunziata Ponticelli;
  3. Crispano-Frattamaggiore-Caivano;
  4. Pomigliano d’Arco-Cercola-Volla;
  5. Terzigno-Poggiomarino-Ottaviano- SanGennaro Vesuvano;
  6. Nola;
  7. Acerra.

Destinatari

  1. Studenti iscritti presso gli Istituti scolastici coinvolti nella realizzazione del Programma “Scuola Viva” a rischio di dispersione scolastico-formativa e in situazioni di disagio sociale;
  2. Giovani che hanno interrotto/terminato la frequenza del sistema dell'istruzione, della formazione e dell'apprendistato;
  3. Soggetti che intendono cambiare/scegliere il proprio percorso formativo.

Finalità e disponibilità finanziarie

  1. Supportare le reti di scuole costituite o da costituire assicurando adeguati livelli di governance e un piano di intervento incentrato su laboratori educativi e didattici a carattere multidisciplinare – 1.400.000 euro;
  2. Realizzare interventi mirati per edilizia scolastica e videosorveglianza per l’adeguamento e il miglioramento della funzionalizzazione e fruizione degl ambienti scolastici – 3.990.000 euro;
  3. Attivare misure di sostegno in percorsi educativi ed esperienziali tra le scuole del territorio e le unità produttive locali per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro degli alunni a rischio marginalizzazione e dispersione scolastica – 2.485.000 euro.

Ambiti di intervento previsti e finanziamento massimo disponibile per ciascuna rete

  1. Governance delle reti e laboratori multidisciplinari (max € 200.000);
  2. Interventi di edilizia scolastica e miglioramento degli spazi scolastici(max € 570.000);
  3. Misure di sostegno in percorsi educativi ed esperienziali tra le scuole del territorio ed le unità produttive locali (max € 355.000).

Modalità e termini per la presentazione delle domande

  1. La proposta progettuale redatta esclusivamente sulla modulistica allegata al provvedimento, sottoscritta dal legale rappresentate dell’Ente e convertita in formato PDF, dovrà essere inviata a mezzo PEC al seguente indirizzo di posta elettronica:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro il giorno 21/02/2020

Durata del Progetto

         Marzo 2020 – Giugno 2021

Info

         Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati

   

docubot

torna all'inizio del contenuto
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok